COMBUSTIBILI

Combustibili è la nuova produzione di Teatro di Sacco che debutta a Todi Festival: un’elaborazione originale e del tutto nuova del testo“Combustibles” che la celebre autrice belga Amélie Nothomb scrisse nel 1994, compiendo il rischioso salto dalla narrativa alla scrittura scenica.

La location suggestiva e unica scelta per lo spettacolo è l’Ex Granaio di Montenero, deliziosa frazione tuderte immersa nel verde e dominata da un Castello con annesso, appunto, granaio che sarà straordinariamente riaperto al pubblico in occasione del debutto.

“Combustibles”, pubblicato in Italia da Robin Edizioni con il titolo “Libri da Ardere, è un dramma in tre atti scritto con tutti i crismi del classico, un vero e proprio Kammerspiel con tre personaggi (un Professore universitario, il suo assistente Daniel e la giovane studentessa Marina) forzatamente reclusi all’interno di uno studio-libreria da un’imprecisata guerra che infuria all’esterno.  In questo debutto il testo della nota autrice belga è rielaborato in modo originale inserendo veri autori e titoli dei libri, che saranno l’oggetto centrale del dramma.

Combustibili è l’occasione di indagare un’allegoria in forma di menzogna e una menzogna in forma di allegoria. I libri che amiamo e il rapporto che abbiamo con il loro contenuto (benché Combustibili parli anche e soprattutto della loro materia) cosa dicono di noi?
L’amore o l’odio verso un testo è l’esito di quale transfert o di quale sineddoche?
Nel testo di Amelie Nothomb i personaggi si trovano in rapporto agonistico per un riconoscimento, una conferma del proprio ruolo o la conquista di un nuovo potere.
In questa battaglia domestica in cui sono invischiati i personaggi, al riparo solo apparente di un conflitto che infuria all’esterno, ci si batte strenuamente per sostenere o squalificare un simbolo.
Ecco che, favoriti da questa mediazione, i caratteri e i tipi umani possono uscire allo scoperto, tralucere per quel che sono.
Così come si indovina il temperamento di un bambino, conosceremo Marina, Il professore e Daniel in rapporto alla qualità e alla modalità dei loro giochi.

Produzione: Teatro Di Sacco

Interpreti: Roberto Biselli, Letizia Bravi e Mauro Racanati

Scenografia: Saverio De Vito

Tecnico audio-luci: Umberto Giorgi

Sound Designer: Nicola Fumo Frattegiani

Video Animazioni: Marco Del Buono e Giacomo Della Rocca

Assistente alla Regia: Mascia Esposito

Drammaturgia e Regia: Samuele Chiovoloni

Segreteria organizzativa: Biancamaria Cola

http://www.todifestival.it/around-todi/combustibili

 

Comments

comments